Puoi salvare la vita di tuo figlio

LUCCA - Centinaia di persone, mamme, papà, ma anche nonni e baby sitter hanno partecipato alla giornata organizzata dalla Croce Rossa Italiana di Lucca al palazzetto dello sport del capoluogo.

-

Due ore di lezioni per imparare le manovre base di disostruzione pediatrica: in parole più semplici, come liberare le vie respiratorie di un bambino nel caso abbia ingoiato qualcosa che gli impedisca di respirare. Centinaia di persone, mamme, papà, ma anche nonni e baby sitter hanno partecipato alla giornata organizzata dalla Croce Rossa Italiana di Lucca al palazzetto dello sport del capoluogo.
Ogni anno sono decine e decine i bambini che perdono la vita a causa del soffocamento delle vie respiratorie dopo aver ingerito corpi estranei. Spesso chi interviene nei primi momenti fondamentali non è preparato e si fa prendere dal panico peggiorando la situazione.
Marco Squicciarini, medico della Croce Rossa ed esperto di rianimazione e disostruzione, ha spiegato con semplicità ed efficacia le cose da non fare e le tecniche giuste per soccorrere un bimbo.
Madrina d’eccezione della lezione Lorella Cuccarini, da molti anni impegnata al fianco della Croce Rossa e di 30 ore per la vita. E’ stata lei a testimoniare di quanto sia semplice apprendere queste tecniche per poi metterle in pratica in caso di necessità.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.