Un disegno di legge per salvare il Pucciniano

ROMA - La proposta arrivata da alcuni senatori, guidati da Manuela Granaiola, che hanno elaborato il testo con la speranza di raccogliere l’ok del Ministro dell’economia.

-

Il disegno di legge mette in luce i problemi economici avuti dalla Fondazione Festival Pucciniano che ha registrato nel 2010 una perdita di 1 milione e 700.000 euro; problemi, si legge nella premessa, che sono legati soprattutto alla cancellazione del contributo ipotizzato da Arcus, la società del Ministero per i Beni Culturali, che invece ha stanziato per il Rossini Opera Festival di Pesaro quasi 2 milioni di euro.
Per questi motivi i Senatori propongono una legge, così come accaduto proprio per il Rossini Opera, che assegni per il 2012 almeno 750.000 euro e poi 1 milione di euro ogni anno, sia nel 2013 che nel 2014, finanziati dal Ministero per i beni culturali.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento