2012 anno critico per l’occupazione

PROV. DI LUCCA - Il 2012 sara’ l’anno piu’ critico per il mercato del lavoro, secondo un report condotto dalla Provincia in collaborazione con l'ufficio statistica dell'ente.

-

In un solo anno, dall’inverno 2010 all’inverno 2011 sono addirittura 2300 i lavoratori occupati in meno su tutto il territorio provinciale. L’emorragia di posti di lavoro si e’ registrata sopratutto in Versilia con un calo di 3.585 lavoratori. Nella Piana di Lucca ci sono 1.614 occupati in piu’, ma 1.245 donne occupate in meno. In Mediavalle 46 occupati in piu’, in Garfagnana 380 in meno. L’analisi della situazione e’ stata effettuata intervistando un campione di 1650 famiglie, per un totale di 4.000 persone. Nei primi tre mesi dell’anno pero’ il tasso di disoccupazione risulta in calo e si attesta sull’11,6%, con una diminuzione dello 0,85 rispetto al trimestre precedente. Un dato che pero’ potrebbe essere influenzato dal fatto che tante persone non sono iscritte alle liste di disoccupazione. Non sono buoni neanche i dati che riguardano la disoccupazione giovanile, che tra i ragazzi in eta’ compresa tra i 15 ed i 24 anni si attesta sul 37,9%.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento