Andreucci domina e vince il San Crispino

MOTORI - Il pilota garfagnino si e' aggiudicato per la quinta volta la corsa umbra precedendo Scandola e Albertini. Decimo il lucchese Giacomo Ciucci alle note di Costenaro. Il Cir torna a fine agosto con il Costa Smeralda.

-

30_6_12__andreucci.jpg

Paolo Andreucci e Anna Andreussi su Peugeot 207 s.2000 hanno vinto il 25esimo rally San Crispino – Citta’ di Gubbio, quinta prova del CIR 2012. Il campione garfagnino ha dominato la corsa sugli infuocati sterrati umbri e nella classifica finale ha precedeuto di 45 secondi Umberto Scandola (Skoda Fabia), il rivale piu’ temibile nella corsa al titolo tricolore. Sul gradino piu’ basso del podio si e’ piazzato il promettente Albertini sguito da Trentin, Ricci e Gamba. Al decimo posto Giacomo Ciucci, navigatore lucchese che ha affiancato alle note il pilota veneto Giacomo Costenaro. Grazie alla vittoria in Umbria (la quinta al San Crispino dopo quelle del 2006-2007-2008 e 2011) Andreucci incrementa il vantaggio in classifica (108 a 87) a sole tre prove dalla fine del campionato. Prossimo appuntamento a fine agosto con il rally di Costa Smeralda.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento