Annega a duecento metri dalla riva

LIDO DI CAMAIORE - La vittima è un uomo di circa settant’anni, cliente del bagno Ariston Mare. Forse un malore all'origine del decesso.

-

24_06_2012_annegato.jpg

Appena l’uomo è stato visto galleggiare supino i bagnini degli stabilimenti vicini, Brunella e Orizzonte sono intervenuti subito: l’hanno riportato a riva procedendo con la rianimazione attraverso i defibrillatori in uso ai bagni di Lido ma l’uomo è poi deceduto all’arrivo al pronto soccorso dell’ospedale “Versilia”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento