ArcAnthea, il sogno e’ realta’

BASKET DNB - La squadra di Russo batte un ottimo Mirandola 91-90 dopo un tempo supplementare. Esplode ed impazzisce di gioia il Palatagliate. Dopo 18 anni Lucca ritrova una categoria piu’ consona alla sua storia e al suo blasone.

-

11_6_12__arcanthea.jpg

Una serata fantastica al Palatagliate con un fianle vietato ai deboli di cuore. L’ArcAnthea batte Mirandola, ottima e tenace la squadra emiliana, 91-90 dopo un tempo supplementare. Di fatto Lucca ha rischiato di perdere una partita che aveva dominato per lunghi tratti. Basti ricordare il 46-30 a meta’ partita e un vantaggio che aveva sempre oscillato intorno ai 10 punti. Ma nel finale Mirandola tornava pericolosamente sotto e riusciva a cogliere il pareggio 83-83 ad una manciata di secondi dalla sirena. Si rendeva cosi’ necessario un tempo supplementare con il Palatagliate quasi gelato dal recupero degli ospiti. Anche nell’extratime succedeva di tutto ma alla fine un canestro di Sereni dava il successo e la meritata promozione in DNA alla squadra dei patron Auricchio e Susanna, del presidente Vincenzini, del genaral manager Vangelisti e, naturalmente, di coach Russo. Un trionfo atteso da 18 anni e che va a coronare un progetto ambizioso che ha dato subito risultati importanti e significati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento