Architetto kazako annega a Viareggio

VIAREGGIO - Tragedia del mare questa mattina all'alba, intorno alle 6. Un architetto di nazionalità kazaka, Kanat Murbatirov di 43 anni, è annegato in mare.

-

L’uomo, che si trovava alloggiato all’Hotel Astor, ha deciso di buon’ora di fare un bagno assieme a tre connazionali, ma tradito probabilmente da una buca è andato in difficoltà e ha perduto la vita. Salvi gli altri tre uomini. E’ stato ritrovato qualche centinaio di metri distante davanti al Bagno La Pace.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.