Architetto kazako annega a Viareggio

VIAREGGIO - Tragedia del mare questa mattina all'alba, intorno alle 6. Un architetto di nazionalità kazaka, Kanat Murbatirov di 43 anni, è annegato in mare.

-

12_6_12__mare_mosso.jpg

L’uomo, che si trovava alloggiato all’Hotel Astor, ha deciso di buon’ora di fare un bagno assieme a tre connazionali, ma tradito probabilmente da una buca è andato in difficoltà e ha perduto la vita. Salvi gli altri tre uomini. E’ stato ritrovato qualche centinaio di metri distante davanti al Bagno La Pace.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento