Calamai resta al Viareggio

CALCIO 1A DIV. - Il centrocampista fiorentino ha trovato l’accordo con il Viareggio che ha rinnovato le comproprieta’ di Maltese e Lamorte e il prestito di Pellegrini. Quasi fatta anche per Conson.

-

19_6_12__calamai.jpg

Un altro tassello va ad incastonarsi nel mosaico del Viareggio del prossimo anno. Dopo le conferme di Pizza, Carnesalini, Gazzoli e il rinnovo di capitan Fiale, anche Matteo Calamai vestira’, anzi continuera’ a vestire la maglia bianconera. Il centrocampista fiorentino era tornato a gennaio dopo una mezza stagione trascorsa a Carpi senza troppe soddisfazioni. Non sempre titolare nella gestione-Cuoghi, quando chiamato in causa Calamai ha saputo pero’ distinguersi per professionalita’ e attaccamento ai colori. Intanto la societa’ e’ impegnata anche sul fronte-allenatore. Dopo il primo incontro non proprio andato benone con Cuoghi, i dirigenti bianconeri cominciano a guardarsi intorno alla ricerca di eventuali alternative. I nomi che affiorano sono quelli di Marco Masi, lo scorso anno a Pontedera col quale ha vinto il campionato di serie D, ed una vecchia conoscenza Francesco Buglio, viareggino doc che dopo un lungo girovagare (San Marino, Poggibonsi, Alessandria e Casale, dopo 15 anni potrebbe tornare a casa. Infine la nota stonata della multa di 5000 euro inflitta al Viareggio per la carenza di illuminazione dello stadio dei Pini. In tal senso si sta adoperando anche il sindaco Lunardini direttamente in contatto con il presidente della Lega Pro Mario Macalli. Tutto risolto invece per la fideiussione da 600mila da versare per l’iscrizione al prossimo campionato di 1a divisione. Il Viareggio andra’ in ritiro a Fanano in provincia di Modena. Il DG Beppe Vannucchi ha rinnovato le comproprieta’ di Maltese con il Palermo e Lamorte con la Sampdoria. Rimane anche Pellegrini in prestito dal Palermo ed e’ quasi fatta per Conson. Un nome nuovo per il DS: Pizzimenti ex-Gubbio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento