Camionista prende a martellate un collega

LUCCA -Un camionista di 45 anni di origine giordana, residente a Livorno, è stato denunciato dalla polizia per lesioni, ingiurie e minacce. Ha preso a martellate un altro autotrasportatore.

-

23_11_polizia1.jpg

Un camionista di 45 anni di origine giordana, residente a Livorno, è stato denunciato dalla polizia per lesioni, ingiurie e minacce. L’uomo non voleva attendere il proprio turno di carico del materiale in una cartiera di San Pietro a Vico, e con il suo camion si è messo a superare gli altri mezzi in fila urtando anche uno specchietto di un altro camion. Un camionista marocchino si è permesso di protestare. Il giordano lo ha colpito alla spalla con un martello poi ha fatto scendere il proprio cane dal camion aizzandolo ad azzannare il rivale, fortunatamente senza riuscirci. Alla fine il marocchino si è fatto medicare al pronto soccorso (prognosi una settimana) ed ha denunciato il giordano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento