Diamanti + Piazza, che Le Mura

BASKET A1 - L’ex-coach del Bama Altopascio in biancorosso come vice di Mirko Diamanti. Dop le partenza di Corradini e Willis la societa’ vuol confermare il nucleo storico e va alla ricerca di una playmaker e di un’ala forte.

-

16_6_12__le_mura_lucca.jpg

Mery Andrade non si sfila la maglia. Mery Andrade sara’ il perno su cui costruire la squadra del prossimo anno, attesa alla terza stagione consecutiva in A1 e dopo una storica semifinale contro il Taranto poi campione d’Italia. La portoghese di origini capoverdiane sara’ ancora la leader una sorta di altro allenatore in campo delle biancorosse. Dopo la partenza di Corradini e Willis, approdate ad Umbertide, il diesse Lidia Gorlin e lo staff dirigenziale si stanno guardando intorno per acquisire almeno due elementi di spessore. Gli obiettivi sono una play probabilmente italiana ed un’ala forte, una 4, forse americana. Prima ancora degli acquisti pero’ ci sara’ da compiere l’opera fondamentale di confermare lo zoccolo duro della squadra. Detto della Andrade si cerchera’ di tenere le varie Bagnara, Gentile, Hampton e Ruzickova. Intanto, pero’, c’e’ un nome nuovo ad animare questa fase semiestiva della stagione. Parliamo di Giuseppe Piazza che dopo alcune stagioni ricche di soddisfazioni trascorse alla guida del Bama Altopascio entra a far parte della grande famiglia biancorossa. Una sorta di passaggio dal rosablu al…rosa. Piazza sara’ il vice di Mirko Diamanti che lo ha fortemente voluto e che lo stima, ma si occupera’ anche del settore gioanile in forte crescita e gia’ foriero di grandi soddisfazioni nella stagione appena trascorsa. Tra l’altro il 44enne tecnico lucchese aveva gia’ avuto una proficua esperienza nel settore femminile qualche anno fa come coach della Pallacanestro OIlmpia La Spezia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento