E’ nata la nuova Lucchese

CALCIO D - Riparte con sei soci e con 100 mila euro di capitale sociale. Nicola Giannecchini confermato presidente. Da venerdi' via ai lavori al manto erboso del Porta Elisa. Amichevoli estive a Forte dei Marmi o Altopascio.

-

19_6_12__lucchese_dirigenti.jpg

La nuova Lucchese riparte. E lo fa dallo studio notarile Giusti vicinissimo al Porta Elisa. La nuova Lucchese riparte con sei compagni di viaggio, volti noti di quela che e’ stata la gestione societaria dell’anno passato ma che entro poco tempo potrebbe allargarsi a nuovi soci. La nuova Lucchese si chiama Fc Lucchese 1905 e avra’ inizialmente un capitale sociale di 100mila euro. Il Cda e’ invece formato da tre soci: Nicola Giannecchini, confermato presidente, Moreno Micheloni, vice presidente, e Carmelo Sgro’ membro del consiglio. Complessivamente i soci sono invece sei: tre con una percentuale di quote pari a poco più del 22% (Giannecchini, Micheloni e Nannini) e tre con poco più dell’11% (Francesconi, Sgrò e Gonzadi). L’auspicio ribadito piu’ volte dallo stesso presidente Giannecchini e’ che la trasformazione della societa’ in Srl favorisca nuovi ingressi per dare robustezza ed impulso ad una realta’ che dovra’ affrontare il difficile campionato di serie D. Dalla scrivania al…campo. Stanno infatti per partire i lavori al manto erboso del Porta Elisa. Venerdi’ prossimo verranno effettuate le prime messe in opera del lavoro che terminera’ ai primi di settembre, quindi in linea con l’inizio del prossimo campionato di serie D. Ne consegue che le amichevoli precampionato non potranno essere disputate al Porta Elisa. Allora la societa’ sta cercando soluzioni alternative come Forte dei Marmi o Altopascio. Nel cartellone del calcio d’agosto ci sono alcun test davvero importanti che verificheranno la condizione e lo spessore della squadra di Luciano Bruni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento