Eurosak: il passaggio a Selene va avanti

PORCARI - Secondo il Tribunale la sentenza d'appello che annulla il fallimento della società della famiglia Colombini non è da considerarsi ancora esecutiva.

-

14_06_12_eurosak.jpg

Questo perchè il Tribunale e il consorzio Conai hanno intenzione di ricorrere in Cassazione. Il giudice e la curatrice intendono proseguire con l’affidamento a Selene. L’esercizio provvisorio andrà avanti fino al 30 giugno, il passaggio a Selene dovrebbe quindi avvenire garantendo la continuità produttiva. Nei prossimi giorni si terrà un nuovo tavolo di incontro con tutti i soggetti coinvolti nella vicenda.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento