Famiglie sempre più povere

VIAREGGIO - Più di 130 nuclei, negli ultimi due anni, sono entrate nel circuito della povertà. Lo dicono i numeri, aggiornati al 4 giugno, dell’associazione “Il Germoglio” che raccoglie e distribuisce cibo e vestiario.

-

Erano infatti 999, ha spiegato il presidente Sirio Orselli, le famiglie che nel 2010 avevano chiesto e ottenuto assistenza; le ultime rilevazioni hanno portato la lista a 1130, con un altrettanto preoccupante calo (-20%) delle donazioni ricevute dai carrelli della spesa all’uscita dei supermercati, una delle fonti di “approvvigionamento” per i magazzini dell’associazione.
“Colpa dell’aumento dei prezzi – ha spiegato ancora Orselli – che ha reso quasi impossibile, anche per i cittadini di buona volontà, acquistare un pacco di pasta in più da offrire agli altri”. Aumenti di cui, però, risente anche la generosità della grande distribuzione: nel 2011 “Il Germoglio” ha ricevuto dai 14 supermercati versiliesi 4.000 chili di prodotti in meno rispetto all’anno precedente.
E con i contributi del Comune ridotti all’osso, per non dire azzerati, la situazione si fa sempre più nera.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento