“Il parcheggio interrato all’ospedale non si farà”

LUCCA - L’ospedale di San Filippo non avrà il parcheggio interrato, perché costerebbe troppo”, ha dirlo è il sindaco. Sul fronte viabilità non sarà possibile realizzare nuove opere prima dell’inugurazione del monoblocco.

-

Questo il punto di vista e la posizione di Alessandro Tambellini, dopo il sopralluogo che negli ultimi giorni è stato fatto sul cantiere del nuovo ospedale e che ha messo in evidenza la questione parcheggi. I nuovi posti auto invece si ricaveranno all’esterno dell’ospedale e a differenza di quelli interni saranno gratuiti. quelli interni al perimetro del parco ospedaliero invece saranno a pagamento come previsto dal capitolato dal capitolato stipulato dalla giunta Favilla. Poi la questione viabilità: per Tambellini non ci sarà né il tempo, né le risorse di realizzare grandi opere prima del febbraio 2014 ,quando l’ospedale dovrebbe essere operativo. Comunque secondo i più al monoblocco manca una viabilità adeguata che lo colleghi alle varie zone della città. Dalla Asl e dalla Regione c’è già chi come l’assessore alla sanità Marroni, parla di realizzare il collegamento tra la terza rotatoria e la via Romana, per garantire due accessi. Poi c’è il problema della viabilità dell’intera area, dove vi sono parecchie barriere, come i passaggialivello e le rotatorie sia provenendo da Lucca che da Capannori. Per risolvere questi problemi secondo Tambellini non c’è tempo per fare grandi interventi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento