In migliaia alla Giornata dello sport

LUCCA - Tanta allegria e movimento: una ricetta perfetta per trascorrere la domenica. Ha raccolto tantissime adesioni e consensi la Giornata Nazionale dello Sport, organizzata a Lucca dal Coni.

-

La giornata è stata organizzata con il patrocinio di Provincia, Comune, Asl2 e 12, e le associazioni sportive del territorio. Sono state queste ultime le vere protagoniste, mettendo in campo attrezzature e maestri per insegnare a chi lo voleva 33 discipline: dalle arti marziali al pattinaggio, dalla ginnastica al tennis, dalla scherma al basket. Per tutto il giorno le piazze più belle del capoluogo si sono trasformate in palestre a cielo aperto dove gli allievi delle varie società hanno mostrato le loro abilità. Un modo unico per invogliare gli spettatori, soprattuto i bambini, a cimentarsi nelle attività con l’obiettivo di convincerli a praticare regolarmente il loro sport.
Il tema scelto quest’anno, con lo slogan “I speak sport. E tu?”, voleva proporre l’attività sportiva come strumento per fare incontrare cittadini di diversa origine, età e talento nel segno del rispetto, della solidarietà e del divertimento.
Nel corso della giornata uno spazio specifico è stato dedicato alla montagna. In Cortile Carrara è stata celebrata la “Festa della montagna per tutti” con l’allestimento di un vero muro di arrampicata, proiezioni in 3d e giochi a tema. Il tutto sotto il segno della sicurezza, da perseguire attreverso i comportamenti corretti da tenere quando si fa un’escursione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento