L’austerity di Tambellini non risparmia i Comics

LUCCA - Tempo di austerity anche per i Comics and Games. A dirlo è il sindaco di Alessandro Tambellini. Il sindaco infatti ha dato il via alla politica del risparmio che colpisce anche la manifestazione giovanile.

-

“La manifestazione si farà, Lucca non vi può rinunciare, ma deve cercare di autosostenersi per quanto possibile” dice Tambellini e poi aggiunge: “Noi dobbiamo fare i nostri bilanci sulla base delle nostre esigenze”. Tempi di ristrettezza quindi anche per i comics, la manifestazione degli amanti del fumetto, dei giochi da tavolo e dei cosplay. La riflessione sul futuro dei comics arriva in occasione di una conferenza stampa di presentazione del progetto Tracciati:“Laboratorio artistico di narrazione urbana”, promosso dal Dipartimento della gioventù della Presidenza del Consiglio, da Lucca Comics and Games e dal gruppo Atlantyca. Un percorso formativo di alcuni giorni per 10 giovani aspiranti scrittori di narrativa per bambini.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento