Raccontare la musica

LUCCA - In mostra nella Chiesa di Santa Giulia, le illustrazioni di Pier Luigi Puccini. Le tavole sono pubblicate nei libri per ragazzi della casa editrice Maria Pacini Fazzi, dedicati a Luigi Boccherini e Giacomo Puccini

-

Un teatrino o un’illustrazione, per rendere familiare la musica classica e mostrare che anche i grandi musicisti hanno iniziato da piccoli. Avvicinare i bambini all’opera lirica non è semplice, ma la mostra “Raccontare la musica” ci prova, con disegni colorati che raccontano la vita e le opere di due grandi musicisti di casa nostra. Ecco allora Luigi Boccherini alle prime armi, mentre suona insieme alla sua famiglia, fino all’arrivo a Madrid, dove ebbe uno scambio di idee vivace con Don Luigi, Infante di Spagna. E La Bohème di Giacomo Puccini rivive nel “teatrino” da ritagliare che raffigura i quattro spazi principali dell’opera, con annessi i personaggi.
Le tavole sono state realizzate dall’illustratore e scenografo Pier Luigi Puccini – il nome tradisce una lontana parentela con il celebre antenato – ed hanno arricchito i volumi della collana per ragazzi edita dalla casa editrice Maria Pacini Fazzi. Accanto ai testi della musicoterapeuta Carla Nolledi, i disegni accendono la curiosità di conoscere meglio la biografia e le composizioni dei musicisti che hanno vissuto a Lucca e che l’hanno resa celebre nel mondo. La mostra è organizzata dall’Ucai, Unione Cattolica Artisti Italiani, nella Chiesa di Santa Giulia in piazza del Suffragio, accanto all’Istituto Boccherini, fino al 22 giugno. E sarà dedicato proprio al musicista del 18° secolo, il laboratorio ludico-didattico di Carla Nolledi in programma giovedì 21, quando sarà proiettato anche un video.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento