E’ morto Romano Battaglia

PIETRASANTA - Si è spento all'età di 79 anni. Giornalista, poeta e scrittore, Battaglia, era l'icona del Caffè della Versiliana.

-

Se n’è andato mentre andava in scena il “suo” Caffè, nella pineta della Versiliana, a Marina di Pietrasanta. Mentre il direttore del TgCom Mario Giordano e gli ospiti del salotto più famoso dell’estate discutevano di tagli del Governo e spending review. A telecamere spente, terminata la registrazione della puntata domenicale condotta da Claudio Sottili, è stato il sindaco di Pietrasanta, Domenico Lombardi, a dare la notizia della sua morte.
Nato a Marina di Pietrasanta, la carriera di Battaglia era iniziata come attore. Poi aveva cominciato a lavorare in Rai, come corrispondente e conduttore. Ha scritto 33 libri, di cui sette per ragazzi: fra questi “Lettere dal domani”, vincitore del Premio Bancarellino 1973 e dal quale sono stati tratti un’opera teatrale, un’opera lirica e un disco. Oltre alla scrittura, fra le passioni di Battaglia c’era anche la pittura: dedicata alla poesia, all’amore, alla natura, ai più segreti palpiti del creato che ci aiutano a capire la bellezza della vita e la grandezza di Dio, si legge sul suo sito.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento