Il ritorno del figliol prodigo Nardi

CALCIO D - L’attaccante e’ tornato alla Lucchese consapevole di giocarsi una grande chance. In attacco fara’ coppia con Brega. Martedi’ (ore 18) amichevole contro il Bogliasco. La partita su Noi Tv1 (ore 23) canale 188.

-

30_07_12__nardi.jpg

La Lucchese si sta preparando ai primi impegni probanti di un precampionato quantomai fitto. Si comincera’ martedi’ pomeriggio (ore 18) al “Necchi-Balloni” di Forte dei Marmi contro il Bogliasco, compagine ligure di serie D, ovvero la stessa categoria dei rossoneri. La partita sara’ trasmessa da Noi Tv1, canale 188 del digitale terrestre martedi’ sera’ alle ore 23 con la telecronaca affidata a Guido Casotti. Un autentico tour de force che servira’ a chiarire ulteriormente le idee a mister Luciano Bruni. Tanto lavoro anche sul piano tattico per affinare i movimenti giusti dettati dai tempi opportuni nello sviluppo della manovra. In tale contesto, e con una rosa ringiovanita e ricca di ghiotte novita’, spicca il ritorno di Francesco Nardi. Dopo qualche anno, sette per l’esattezza, trascorsi in altre realta’ con le ultime stagioni al Lammari, il 27enne attaccante e’ tornato a casa. Rispetto al 2005/2006 ritrova certamente un’altra Lucchese. Nardi e’ destinato a far coppia in attacco con il poderoso Cristian Brega. Un’intesa ovviamente ancora da affinare per un calciatore che e’ tornato alla casa-madre piu’ maturo ed esperto: al culmine della carriera e con un’occasione da non sprecare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento