La Versilia “olimpica” cala il tris

OLIMPIADI - C'è anche un trittico versiliese fra i 291 Azzurri in partenza per Londra: Luca Tesconi per il tiro a segno, il martellista Nicola Vizzoni e la giovane nuotatrice Diletta Carli.

-

Tesconi, 30 anni e l’hobby della fotografia, ha prenotato il soggiorno inglese a febbraio, con il 15mo posto agli Europei di tiro a segno disputati in Finlandia.
Due mesi dopo è stato il turno di Nicola Vizzoni, 39 anni da veterano dei cinque cerchi: è alla quarta partecipazione olimpica, staccata con un lancio da 74,16 metri al “Meeting della Liberazione” di Siena.
Ultima (e più giovane) del terzetto la sedicenne Diletta Carli: oro agli Europei di Debrecen nella 4 per 200 stile libero, con Federica Pellegrini, solo un mese fa la nuotatrice della Tirrenica ha avuto la certezza del biglietto per Londra.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento