Le Mura su Spreafico e Pasqualin

BASKET A1 - La mancata iscrizione di societa’ come la Pool Comense puo’ aprire spiragli di mercato. Lucca vuole le due giovani comasche mentre resta calda la pista-Gianolla. Venerdi prossimo conferenza stampa della societa’.

-

10_07_12__le_mura_basket.jpg

Eppur qualcosa si muove. Con le iscrizioni depositate giovedi’ scorso, si può cominciare ad intravvedere qualcosa sul futuro del prossimo campionato e, soprattutto, dal mercato. La rinuncia di Alcamo e Como, mette sul mercato diverse giocatrici di livello che potrebbero fare gola a tante squadre. Tra queste anche Le Mura Lucca. Un nome chiacchierato e’ quello di Giulia Gatti, playmaker classe ’89, la scorsa stagione alla Pool Comense che poi ha rinunciato alla A1. In realta’ la societa’ del presidente Cavallo potrebbe attingere dal serbatoio lariano ma su altre giocatrici: una delle giovani guardie provenienti proprio da Como, cioè Giulia Pasqualin e Laura Spreafico, entrambe classe ’91, di ottime prospettive, affascinate probabilmente dall’idea di mettersi a disposizione di un coach come Mirko Diamanti, abilissimo nel far crescere le giovani. In casa Le Mura resta naturalmente aperta la pista che porta ad una play di grande esperienza come Angela Gianolla del Taranto. La giocatrice pare sempre piu’ vicina. L’unico rischio e’ la probabile partenza della nazionale Sottana appetita da Schio che potrebbe far ripensare la societa’ pugliese. A proposito di Nazionale si va verso la conferma di Benedetta “Beba” Bagnara. Ancora manca il nero su bianco ma alla fine la forte guardia bolgnese dovrebbe rimanere all’ombra delle Mura. Intanto la societa’ biancorossa ha convocato una conferenza stampa per venerdi’ prossimo 13 luglio alle ore 11 al Caffe’ San Colombano sulle mura urbane. Oggetto: il punto sulla societa’ e la nuova struttura organizzativa.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento