Luci e ombre per la Virtus a Livorno

ATLETICA - Buoni riscontri solo dal triplo (Monacci) e dalla staffetta 4x400 under 23 (Orsi, Fabris, Kalugamage e Bandini) nella tappa livornese del Gran Prix Nazionale “Monte dei Paschi di Siena”.

-

Sulla pedana del salto triplo, l’atleta della Virtus Cassa di Risparmio di Lucca Leonardo Monacci ha staccato 14,21 metri.
Piazza d’onore anche per la staffetta 4×400 under 23, composta da Alessandro Orsi, Giovanni Fabris, George Kalugamage e Antonio Bandini, che ha fermato il cronometro su 3’28″64.
Nei 100 metri terzo posto di Marco Rizzo. Solo quinto, nel martello, Chumania.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.