Olimpiadi, Tesconi a Noitv: “Un sogno che si avvera”

OLIMPIADI - Il pietrasantino Luca Tesconi ha vinto la medaglia d'argento alle Olimpiadi di Londra nella pistola da dieci metri. Lo abbiamo intervistato.

-

28_07_12__tesconi.jpg

La prima medaglia italiana alle Olimpiadi di Londra porta la firma di un atleta versiliese. Luca Tesconi ha infatti vinto l’argento nella pistola 10 metri ad aria compressa. Tesconi ha chiuso con 685,8 punti, mentr l’oro e’ andato al sudcoreano Jin Jong-oh con 688,2. Bronzo al serbo Andrija Zlatic (685,2). La finale svoltasi nel pomeriggio e’ stata ricca di emozioni. Ad un certo punto Tesconi occupava infatti la sesta posizione e le speranze medaglie parevano riposte in un cantuccio ma con una formidabile rimonta, e all’ultimo tiro, e’ riuscito a coronare un sogno. Approdato a Londra solo grazie all’ultimo pass disponibile, conquistato agli Europei di Vierumaki in Finlandia stavolta l’infallibile carabiniere non ha sprecato l’occasione. Ricordiamo che il miglior risultato in carriera di Tesconi è stato il bronzo a squadre all’Europeo 2008 e il 15esimo all’ultima rassegna continentale, dove appunto aveva strappato anche il pass olimpico. Del resto il punto di forza che da sempre si riconosce a Luca e’ “la tenacia” anche se pativa parecchio lo stress agonistico. Al poligono olmpico e’ arrivato accompagnato da papa’ Mauro, a sua volta tiratore che lo aveva avviato alla disciplina nell’ormai lontana estate del 2000. Da noi intervistato telefonicamente Tesconi ha ribadito l’enorme soddisfazione per un risultato forse insperato alla vigilia ma nel quale ha sempre creduto nel corso di una finale davvero indimenticabile.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento