‘Ospedale della Valle, tempo scaduto’

LUCCA - Per la localizzazione del nuovo ospedale della Valle del Serchio il tempo è scaduto. I sindaci devono arrivare subito ad un accordo complessivo e ad una proposta formale. Lo ha detto il direttore della Asl 2 , D'Urso.

-

Per la localizzazione del nuovo ospedale della Valle del Serchio il tempo è scaduto. I sindaci devono arrivare subito ad un accordo complessivo e ad una proposta formale. Perchè più passa il tempo, più c’è il rischio di una drastica diminuzione delle risorse a disposizione della Regione. L’appello lo lancia il direttore generale della Asl, Antonio D’Urso, nel corso della conferenza stampa di presentazione dei dati sulle prestazioni dell’azienda sanitaria elaborati dalla scuola Sant’Anna di Pisa. D’Urso ha anche sottolineato come la scelta del sito dove realizzare l’ospedale possa condizionare la dotazione stessa della struttura. ‘Più la localizzazione sarà decentrata – ha detto D’Urso – più l’ospedale potrà occuparsi solo di un’utenza locale’.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento