1 milione all’anno per il Pucciniano

ROMA - Adesso è possibile dirlo a voce alta: il Festival Pucciniano di Torre del Lago è salvo. Il Senato ha approvato una legge che stabilisce alla Fondazione un contributo straordinario di 1 milione di euro ogni anno.

-

30_08_11_pucciniano.jpg

A renderlo noto è stato il senatore del Pd Andrea Marcucci, relatore del provvedimento, che è stato votato all’unanimità dalla commissione cultura di Palazzo Madama e con la presenza del ministro Lorenzo Ornaghi.
Le risorse sono finalizzate a dare equilibrio e certezze di bilancio. Dal 2013, dunque, ogni anno il Pucciano potrà programmare la propria attività su una base solida, pari ad 1 milione di euro.
Oltre alla manifestazione di Torre del Lago, il contributo straordinario annuale andrà anche alle Fondazioni Rossini Opera Festival, Festival dei due Mondi e Ravenna Manifestazioni.
“Aver inserito il Festival Pucciniano tra i pochissimi destinatari del contributo significa aver riconosciuto l’importanza ed il valore culturale che ha il festival in Italia e nel mondo” ha commentato anche la senatrice Granaiola, che insieme a Marcucci in questi mesi si è impegnata per risollevare il Pucciniano dalle difficoltà economiche.
La legge è passata con il via libera di tutti i partiti ed ora andrà alla Camera per una rapida approvazione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento