Casoli dice no ai tagli di Poste

CAMAIORE - Una nutrita delegazione del Comitato Casoli si è ritrovata di fronte al Municipio con cartelli e striscioni per protestare contro Poste Italiane e la volontà dell'azienda di chiudere l'ufficio postale della frazione.

-

poste_casoli.jpg

I cittadini sono stati ricevuti nella Sala Consiliare dal sindaco Alessandro Del Dotto a cui è stata consegnata la petizione firmata dai residenti della zona. L’Amministrazione ha in agenda un incontro con la Dirigente di Poste Italiane della Provincia di Lucca il 3 settembre prossimo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento