“Eva contro Eva” dal cinema al teatro

MARINA DI PIETRASANTA - ”Eva contro Eva” il film che parla di teatro sul palcoscenico del Festival della Versiliana. Un incontro tra cinema e teatro senza precedenti: veloce, pieno di ritmo e coinvolgente.

-

Il cinema che parla del mondo del teatro: prima nazionale sul palcoscenico della Versiliana per la trasposizione teatrale del celeberrimo film “Eva contro Eva” che nel 1950 vinse ben 6 premi Oscar. Una produzione realizzata dall’Associazione Teatrale Pistoiese/Artè Teatro Stabile d’Innovazione in collaborazione con la Fondazione La Versiliana.
Un incontro tra cinema e teatro senza precedenti: veloce, pieno di ritmo e coinvolgente. Regia di Maurizio Panici con scene di Giorgio Gori e i costumi di Lucia Mariani, ottima tecnica scenografica da tuffo negli anni ‘50.
Protagonista dello spettacolo l’inedita coppia composta da Pamela Villoresi, nel ruolo della ‘diva’ Margot Channing e Romina Mondello, in quello di Eva Harrington, giovane decisa a farsi strada ad ogni costo nel mondo dello spettacolo.
Nel film “All about Eve”, del 1950, il ruolo centrale di Margot è interpretato da Bette Davis: sul palco Pamela Villoresi, molto brava a definire il carattere inquieto, irrascibile, colmo di incertezze e di ansia della star. Lo spettacolo diventa metafora della vita, tra arrivismi, paura d’invecchiare ed insicurezze psicologiche.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.