Giornata “esplorativa” per il commissario

PROV. DI LUCCA - Domenico Mannino, incaricato di amministrare Viareggio fino alle prossime elezioni, ha iniziato il suo lavoro incontrando prima il Prefetto lucchese Alessio Giuffrida, poi i dirigenti comunali in municipio.

-

A Lucca, in Cortile degli Svizzeri, è arrivato poco prima delle 11 sull’auto di rappresentanza del Comune di Viareggio, accompagnato dal segretario generale dell’ente, Rosa Priore.
Oltre un’ora è durato l’incontro con il rappresentante locale del Governo, Alessio Giuffrida: top secret il contenuto del colloquio, con l’ex prefetto di Livorno che ha dribblato con il sorriso ogni domanda sull’argomento.
Su una cosa però ha voluto essere chiaro: il messaggio ai cittadini di Viareggio. “Chi si aspetta una legittima e corretta amministrazione – ha dichiarato Mannino – non deve aver paura di nulla.”
Facile immaginare che in Prefettura siano stati fissati, almeno in termini generali, settori e tempi di intervento per l’amministrazione straordinaria della città. Un discorso che sarà proseguito in municipio a Viareggio, seconda tappa della giornata di Mannino che qui aveva in programma l’incontro con tutti i dirigenti comunali e con l’ex sindaco Luca Lunardini. Forse gli ultimi atti preliminari al vero inizio della gestione commissariale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento