Grave operaio travolto in strada

CAPANNORI - Un uomo di 46 anni, dipendente di una cooperativa agricola, è stato travolto da un'auto a Colle di Compito mentre segnalava un intervento di sfalcio dei cigli stradali in corso a pochi metri da lui.

-

Secondo una prima ricostruzione l’uomo, A.P. le sue iniziali, operaio di una cooperativa incaricata della manutenzione della via Sarzanese-Valdera per conto della Provincia, si trovava all’altezza di una curva per segnalare con la bandiera arancione i lavori in corso.
All’improvviso un’auto proveniente da Lucca, guidata da un cittadino di origini marocchine, gli è piombata addosso. L’impatto è stato violentissimo.
Sul posto è subuito intervenuta un’ambulanza del 118. Dopo le prime cure l’uomo è stato trasportato all’ospedale Campo di Marte, ma viste le condizioni i medici ne hanno deciso il trasferimento nel reparto di neurochirugia di Cisanello dove versa in gravi condizioni, anche se non è in pericolo di vita.
I rilievi dell’incidente sono stati effettuati dai Carabinieri di Capannori che hanno appurato che l’extracomunitario viaggiava con un’auto sprovvista di assicurazione. Sono intervenuti anche i tecnici della Asl per verificare le condizioni di sicurezza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento