I giganti dell’ArcAnthea

BASKET DNA - Diego Banti e Simone Zanotti sono gli ultimi innesti in un roster che si presenta omogeneo e ricco di alternative. I due lunghi entusiasti di affrontare la nuova avventura. Domenica test contro la Bryant University.

-

21_08_12__arcanthea_ok.jpg

Il roster dell’ArcAnthea e’ completato e la squadra ha ripreso la preparazione agli ordini di coach Roberto Russo in vista del primo test precampionato: domenica prossima ore 18 contro gli americani della Bryant University. Il campionato e’ ancora lontano ma la societa’ ha voluto subito mettere a disposizione del tecnico tutti gli uomini giusti per costruire una squadra chiamata ad essere protagonista. Gli ultimi due colpi sono stati Diego Banti e Simone Zanotti. Visti cosi’, uno accanto all’altro fanno impressione, che sarebbe maggiore se fossero in verticale visto che salirebbero alla ragguardevole “quota-cielo” di 4,12 metri: 2,04 Banti, 2,08 (aggiorniamo le statistiche) Zanotti. Muscoli, centimetri ed esperienza per due giocatori fondamentali sotto i tabelloni, e che arrivano a Lucca con tanto entusiasmo. Intanto, dopo i primi giorni dedicati alle visite mediche e ai test atletici, la preparazione entra nel vivo. Russo vuol cementare al meglio l’intesa e gli schemi dei suoi. In casa ArcAnthea c’e’ grande fiducia, come ha ribadito in queste ore anche il presidente Ugo Vincenzini, ma anche la profonda convinzione di dover affrontare avversari agguerriti e tosti. Insomma un campionato particolarmente difficile e dispendioso dove ci vorranno forza, coraggio, tecnica ed anche un pizzico di fortuna.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento