I vigili del fuoco salvano cervo in difficoltà

Forse era stato attratto dall’acqua per bere, oppure cercava un po’ di refrigerio dal caldo torrido, sta di fatto che nelle prime ore del mattino un cervo è caduto in una vasca dell’antincendio nella zona boschiva di Monsagrati.

-

L’animale, un maschio adulto di circa 200 chili, una volta entrato nella vasca, nonostante la sua agilità non riusciva più a uscirvi, a causa dell’altezza del muro di contenimento. Un residente, notata la situazione ha subito allertato i vigili del fuoco, che sono intervenuti con l’appoggio della Polizia Provinciale. Sul posto sono arrivate due squadre di pompieri, una delle quali di fluviali, attrezzati per un eventuale intervento in acqua. Gli uomini, guidati da Gilberto Giunti e dal caposquadra Lelio Rugani, hanno realizzato una struttura per consentire al cervo di uscire da solo dall’acqua, evitando così di addormentarlo ed esporlo al rischio di affogare. Alla fine dopo una mezz’ora i vigili del fuoco sono riusciti a far uscire l’animale dalla vasca con un piano inclinato in legno. Insomma un’operazione andata a buon fine grazie alle capacità dei vigili del fuoco, sempre più spesso impegnati, anche in interventi per liberare animali in difficoltà.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento