Il nostro mare promosso da Legambiente

VERSILIA - Dopo le bandiere blu, anche Legambiente promuove il mare della Versilia e in particolare di Viareggio. Le analisi effettuate dall'associazione non hanno evidenziato livelli di batteri fuori-legge.

-

La campagna Goletta Verde ha visto l’associazione effettuare oltre 200 prelievi in tutta Italia per verificare lo stato di salute del nostro mare.
In provincia di Lucca, i campionamenti sono stati effettuati a Viareggio: sia alla Lecciona, che nel tratto di spiaggia di fronte a piazza Mazzini. In entrambi i casi, le analisi hanno rivelato una concentrazione di batteri di origine fecale nei limiti di legge.
Il mare di Viareggio, dunque, esce promosso, così come quasi tutta la Toscana, risultata insieme a Sardegna ed Emilia Romagna, fra le regioni più pulite della penisola. Uniche eccezioni Marina di Carrara, Ronchi e Marciana Marina, dove i campioni di acqua sono risultati inquinati.
A livello globale il mare italiano soffre molto a causa della mancata o inadeguata depurazione dei reflui fognari che riguarda ancora 24 milioni di abitanti che scaricano direttamente in mare o indirettamente attraverso fiumi e canali utilizzati come vere e proprie fognature. Basti pensare che sui 200 prelievi effettuati da Legambiente, ben 120 sono risultati contaminati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.