Il nostro mare promosso da Legambiente

VERSILIA - Dopo le bandiere blu, anche Legambiente promuove il mare della Versilia e in particolare di Viareggio. Le analisi effettuate dall'associazione non hanno evidenziato livelli di batteri fuori-legge.

-

La campagna Goletta Verde ha visto l’associazione effettuare oltre 200 prelievi in tutta Italia per verificare lo stato di salute del nostro mare.
In provincia di Lucca, i campionamenti sono stati effettuati a Viareggio: sia alla Lecciona, che nel tratto di spiaggia di fronte a piazza Mazzini. In entrambi i casi, le analisi hanno rivelato una concentrazione di batteri di origine fecale nei limiti di legge.
Il mare di Viareggio, dunque, esce promosso, così come quasi tutta la Toscana, risultata insieme a Sardegna ed Emilia Romagna, fra le regioni più pulite della penisola. Uniche eccezioni Marina di Carrara, Ronchi e Marciana Marina, dove i campioni di acqua sono risultati inquinati.
A livello globale il mare italiano soffre molto a causa della mancata o inadeguata depurazione dei reflui fognari che riguarda ancora 24 milioni di abitanti che scaricano direttamente in mare o indirettamente attraverso fiumi e canali utilizzati come vere e proprie fognature. Basti pensare che sui 200 prelievi effettuati da Legambiente, ben 120 sono risultati contaminati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento