La Capitaneria scopre del falso polpo

VIAREGGIO - I marinai hanno scoperto delle confezioni di polpo in scatola, prodotte da una ditta spagnola, che in verità contenevano totano gigante del Pacifico.

-

03_08_polpo.jpeg

La Guardia Costiera, con il coordinamento della Procura di Lucca, ha fatto ritirare dall’intero mercato nazionale tutte le confezioni di falso “polpo in pezzi” che erano giacenti negli scaffali dei supermercati italiani, per un totale di oltre otto tonnellate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento