La “Magnifica presenza” di Pascoli

BARGA - Alla foresteria di Castelvecchio approda la mostra di Sandra Rigali, pittrice e Caterina Salvi, fotografa, dedicata alla quotidianità del grande poeta.

-

Il lavoro delle due artiste è iniziato con l’edizione della New Corsonna, il numero speciale del quotidiano locale realizzato per celebrare il centenario pascoliano; dopo aver studiato e sfogliato a lungo l’archivio di Casa Pascoli, Caterina e Sandra hanno deciso di tradurre in mostra le suggestioni degli scritti autografi, dei disegni e delle fotografie che parlano del poeta e della sua permanenza a Castelvecchio.
Sono tre le sezioni in cui si articola la mostra: una pittorica, una fotografica e una mista, “mescolate” nelle stanze della Foresteria come ad integrare le immagini con l’atmosfera di fine ottocento che si respira nella struttura. Un’esposizione itinerante che continuerà nelle prossime settimane a viaggiare, portando con sè la testimonianza di quanto la comunità di Barga senta ancora vivo il ricordo di Giovanni Pascoli.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.