La Polstrada “sonda” i bus

PROV. LUCCA - Controlli mirati degli agenti per verificare delle condizioni psico-fisiche dei conducenti di autobus turistici e di linea e all’efficienza degli equipaggiamenti di bordo.

-

Nel corso dell’attività operativa attivata alle uscite autostradali e non solo, mediante l’utilizzo di etilometri e lettori computerizzati di dischi per cronotachigrafi digitali, sono stati controllati 34 mezzi ed altrettante persone. Per tutti l’alcoltest e’ risultato negativo mentre in 15 casi sono state elevate contravvenzioni per mancanza o inefficienza dei dispositivi di equipaggiamento quali estintori, cunei blocca ruote e martelletti per infrangere le uscite di sicurezza. Ben sette gli autisti che non usavano le cinture e quattro quelli cui mancavano alcuni documenti di circolazione. In totale i punti decurtati ai conducenti professionali di autobus multati sono stati 35.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento