Moria di pesci nella fossa dell’Abate

VIAREGGIO - Grave moria di pesci nella Fossa dell’Abate, il canale che segna il confine tra i Comuni di Viareggio e Camaiore. Questa mattina sono stati rimossi circa 700 kg di pesci morti.

-

Dalle prime indagini svolte dai Biologi dell’Arpat e del Consorzio di Bonifica Versilia Massaciuccoli, si è registrata una fortissima concentrazione di acqua salata nel tratto di fiume che va dalla foce fino all’altezza dell’Aurelia. L’ acqua marina filtrata sarebbe nonostante la chiusura della foce a mare, probabilmente a causa del vuoto lasciato dall’abbassamento della falda delle acque dolci interne.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento