Risposta inedita all’emergenza casa

PIETRASANTA - Appartamenti da liberare entro un anno e inquilini chiamati a contribuire alla loro gestione: sono 12 gli alloggi costruiti nel quartiere ex Pretura, assegnati a famiglie sotto sfratto o costrette in albergo.

-

Gli appartamenti sono stati realizzati grazie a fondi della Regione Toscana (800 mila euro) e del Comune, altri 200 mila, anticipati all’ente in una sorta di prestito dall’Erp, l’azienda che gestisce l’edilizia residenziale pubblica.
In dieci di questi appartamenti vivono già famiglie che erano sotto sfratto o alloggiate in albergo a completo carico dell’ente. Che mai, come in questi ultimi mesi, sta toccando con mano l’emergenza abitativa: “Basti pensare – ha dichiarato il sindaco Domenico Lombardi – che presto avremo 300 nuclei familiari in difficoltà e dovremo dare risposte. Questa è una, prima e parziale”.
Durante i dodici mesi di permanenza gli inquilini dovranno pagare le utenze domestiche e completare, con l’aiuto dell’Agenzia Casa del Comune, il loro percorso di indipendenza lasciando gli alloggi a disposizione di altre famiglie in difficoltà.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento