Van Vleuten prima maglia rosa

CICLISMO - L’olandese Annemiek Van Vleuten ha vinto il cronoprologio di Campi Bisenzio davanti all’americana Guarnier e alla russa Burchenkova della Michela Fanini Record Rox. Oggi si corre la Porcari-Viareggio.

-

30_08_12__ciclismo.jpg

Parla subito olandese il Giro di Toscana. Dopo il forfait dell’ultim’ora della campionessa olimpica Marianne Vos, e’ infatti la sua compagna di squadra Annemiek Van Vleuten a conquistare la prima maglia rosa aggiudicandosi il cronoprologo in notturna di Campi Bisenzio. 2’57” il tempo impiegato dalla Van Vleuten che ha preceduto di 1” l’americana Megan Guarnier, vincitrice del Toscana lo scorso anno. A 4” secondi dalla forte tulipana si e’ piazzata la russa Alexandra Burchenkova della Michela Fanini Record Rox che strappa cosi’ il primo sorriso a patron Brunello, il quale non a caso chiede alla sua squadra una prova d’orgoglio sulle strade di casa. Con distacchi sempre contenuti nell’ordine dei 5-6” seguono l’altra americana Amanda Miller, la lituana Alexandra Sosenko, la giovane Rossella Ratto, Marta Tagliaferro, l’americana Lauren Hall e Silvia Valsecchi. Tra le grandi del Giro da segnalare gli 8” accusati da una buona Tatiana Guderzo, i 15” di Fabiana Luperini e i 16” di Giorgia Bronzini. Inutile dire che proprio la campionessa del mondo e’ la piu’ attesa nella prima tappa in linea: la Porcari-Viareggio di 108 chilometri. L’assenza della tedescona Ina Yoko Teutenberg potrebbe spianarle la strada verso un successo che la incoronerebbe piu’ che mai velocista di punta del ciclismo mondiale. Unica difficolta’ di giornata la salita del Monte Quiesa che pero’ non dovrebbe provocare particolare selezione prima della picchiata sul lungomare viareggino. Noi Tv vi proporra’ un ampio servizio sul Giro di Toscana e sulla tappa Porcari-Viareggio questa sera all’interno delle varie edizioni del tg noi Sport.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento