Viareggio pareggia (2-2) col Pontedera

CALCIO 1A DIV. - Finisce 2-2 la sfida di Coppa Italia. Sotto (0-2) alla fine del primo tempo (Arrighini (23') e Caponi (40') i bianconeri rimontano con le reti di Magnaghi (66') e De Vena (80'). Espulso Pellegrini.

-

26_08_12__viareggio.jpg

La gara si gioca al “Castellani” di Empoli. E’ la seconda giornata del gironcino a tre che comprende anche il Gavorrano. Dopo la sconfitta (0-1) interna con i maremmani le zebre di Cuoghi devono assolutamente fare risultato per evitare un prematura eliminazione. Vero che c’e’ ancora in ballo il ricorso per la presunta posizione irregolare di Manuel Nocciolini del Gavorrano ma e’ chiaro che una battuta d’arresto contro la squadra di Gigi Grassi sarebbe decisiva. Inizialmente Cuoghi schiera la seguente formazione: Gazzoli; Carnesalini, Fiale, Sorbo; Pellegrini, Pizza, Maltese, Guerra, Mannini; De Vena, Magnaghi. Il primo tempo e’ sofferenza pura per i bianconeri. Pontedera in vantaggio al 20esimo con il centravanti Arrighini e al raddoppio al 40esimo con l’esterno Caponi. Al 44esimo le zebre rimangono in dieci uomini per l’espulsione di Pellegrini. Nella ripresa reazione d’orgoglio del Viareggio che accorcia le distanze con Magnaghi (66′) e trovava la rete del pareggio (80′) con il debuttante De Vena. Un pareggio che tuttavia significa eliminazione per le zebre a meno che martedi’ il giudice sportivo non accetti il ricorso suddetto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento