Arriva la prima campanella

PROVINCIA DI LUCCA - Anche per quest’anno, l’autonomia permette alle varie scuole di decidere la data del primo giorno e per molti istituti è solo questione di ore.

-

Lunedì mattina molte scuole apriranno i battenti, giocando d’anticipo su altri plessi che hanno deciso di aprire le lezioni solo nella giornata di mercoledì.
Anche per quest’anno si preannuncia una stagione scolastica non priva di polemiche. Il numero di alunni è cresciuto, ma secondo i diretti interessati e i sindacati l’organico insegnanti non altrettanto. E anche stavolta saranno i bimbi con difficoltà a pagarne le conseguenze. Nelle scuole lucchesi mancano almeno 65 insegnanti: a fronte di 1.241 alunni certificati i docenti sono solo 556.
La prossima settimana l’assessore regionale Targetti incontrerà alcuni rappresentanti delle istituzioni locali con la speranza di poter rispondere in tempi brevi a questa emergenza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento