Clienti americani innamorati del Ciocco

BARGA - Una delegazione del gruppo Marriott sta visitando il “Renaissance Tuscany Il Ciocco” a cinque mesi di distanza dall'accordo che ha sancito l'ingresso del Ciocco sotto le insegne del gruppo americano.

-

07_09_ciocco.jpg

La delegazione sta verificando i progressi nei lavori di restauro della struttura di Castelvecchio Pascoli (sono già stati effettuati lavori per oltre 9 milioni di euro) e il livello di fidelizzazione della clientela internazionale.
“Il bilancio è più che positivo – ha spiegato Marialina Marcucci, la cui famiglia è propretaria del Ciocco oltre che socia del nuovo gruppo – gli americani stanno scoprendo un territorio nuovo e stanno letteralmente impazzendo per l’autenticità della Valle del Serchio, per le sue feste, le sue sagre, i suoi colori, il suo cibo”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento