El grinta Diamanti, Le Mura riparte

BASKET A1 - Il coach biancorosso lavora alacremente per assemblare una squadra in gran parte rinnovata. Da inserire le due americane Johnson e Peters, che arrivera’ fra un mese circa. Giovedi’ prima uscita con la Virtus Spezia.

-

11_09_12__diamanti_le_mura.jpg

Lo ascoltano con attenzione. E’ un tardo pomeriggio di un giorno di fine estate. Al Palatagliate Le Mura lavora sodo ormai da circa dieci giorni. Il campionato e’ ancora lontano ma le prime amichevoli incombono: giovedi’ sera arriva la Virtus Spezia dell’ex-Imma Gentile. Lo ascoltano con attenzione e cercano di capire: Adirenne Johnsson la prima delle americane ha ancora qualche problema con la lingua e si avvalee di una Mery Andrade in versione traduzione simultanea. Ci sono anche le giovani; vedi Spreafico, e le giovanissime, leggi Dotto. Insomma si punta ad un’altra stagione importante che non sara’ subito ne’ tantomeno facile anche perche’ l’abbrivio vedra’ la squadra monca di una delle due americane: la Deveraux Peters. Diamanti lo sa ma la sua grinta proverbiale e pari al suo pragmatismo e non si scompone abituato com’e’ a ricavare il meglio dalla sue squadre. Diamanti si avvale anche della preziosa figura professionale dell’assistant-caoch Giuseppe Piazza che avra’ anche il ruolo di responsabile del settore giovanile. Un tassello tecnico in piu’ per la crescita complessiva del gruppo. Doppia amichevole con le due squadre di La Spezia in attesa dell’avvio del campionato con l’Opening Day di Pescara. L’avversario sara’ lo Schio vicecampione d’Italia e grande favorito per lo scudetto. Quando lo abbiamo detto a Diamanti, il tecnico di Avenza ha sorriso sotto i baffi…a Schio ricordano partite perlomeno agguerrite e molto difficili contro le Mura di coach Diamanti… Le Mura sara’ presentata domenica prossima (ore 18) a Palazzo Pfanner.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento