Giovane muore in un terribile tamponamento

VIAREGGIO - Un ragazzo di Pisa di 26 anni, Alessandro Donati, ha perso la vita domenica sera in un incidente stradale avvenuto intorno a mezzanotte sull’autostrada A/12 poco prima dell’uscita di Viareggio.

-

02_09_ambulanza2.jpg

Il giovane era a bordo di una BMW condotta dal padre di 63 anni, rimasto ferito in maniera non grave e con loro c’era anche la fidanzata del ragazzo, 26 anni, rimasta illesa.
L’auto viaggiava in direzione Viareggio quando, improvvisamente, ha tamponato un furgone che trasportava dei tubi di ferro. Le condizioni di Alessandro Donati sono apparse subito molto gravi e nonostante l’immediato trasporto all’ospedale Versilia, poco dopo le tre il suo cuore ha cessato di battere.
Sul posto oltre la polizia stradale della sottosezione di Viareggio sono intervenuti i vigili del fuoco, ambulanze e auto medica del 118 e personale della Salt. L’autostrada è rimasta chiusa per circa un’ora e mezza per consentire i soccorsi e i rilievi dell’incidente.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento