In festa sotto il segno del granturco

BARGA - La sagra della polenta di Filecchio si è chiusa con la rievocazione della sgranatura del formentone otto file promossa dall'Unione dei Comuni della Mediavalle del Serchio.

-

La manifestazione nasce per valorizzare un prodotto tipico coltivato nella Mediavalle del Serchio e in Garfagnana, valorizzato dall’associazione polentari d’Italia e dall’Unione dei Comuni della Mediavalle.
Presto il formentone otto file sarà anche oggetto di una pubblicazione, dopo un lungo studio dell’Università di Pisa.
L’ultima giornata della sagra della polenta e uccelli, organizzata delle Unità pastorali di Fornaci di Barga, Filecchio e Loppia e dal gruppo Fratres donatori di sangue, si è arricchita della sfilata dei trattori: dai mezzi d’epoca ai più moderni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento