La Lucchese debutta al Porta Elisa

CALCIO D - Debutto casalingo dei rossoneri contro il Mezzolara del bomber Fabio Bazzani. Innocenti pare orientato a schierare la squadra col 4-3-3. In dubbio De Vita, casomai pronto Barretta. Camaiore sul campo della Spal.

-

08_09_12__lucchese.jpg

Un’altra settimana carica di qualche tensione (vedi vicenda abbonamenti) tanto per annoiarsi e per avvicinarsi all’attesissimo debutto stagionale al Porta Elisa. La Lucchese si appresta a presentarsi di fronte al suo pubblico in una domenica dove sara’ importante verificare la presenza e il calore dei tifosi a sostegno di Aliboni e compagni. Sulla scia della sofferta ma meritata vittoria di Pavullo, Innocenti ha avuto modo di preparare la sfida con il Mezzolara interlocutore insidioso che tra l’altro recupera il suo uomo migliore, ovvero l’attaccante nonche’ capitano Fabio Bazzani. Ancora dubbi per il tecnico rossonero che deve convivere con le non perfette condizioni fisiche di alcuni elementi. Gatto non sta benissimo ed e’ un vero peccato perche’ il giovane esterno era stato tra i piu’ brillanti in questo avvio di stagione. La sua presenza e’ in forte dubbio mentre si spera di recuperare De Vita, anch’egli acciaccato. Detto che rientra il bomber Brega, e che il brasiliano Da Silva sara’ disponibile solo dalla trasferta del 16 settembre a Borgo San Lorenzo, esiste la concreta possibilita’ che si passi al 4-3-3 che sarebbe cosi’ disegnato sul prato del Porta Elisa: Casapieri tra i pali; De Vita (Barretta), Espeche, Carli e Angeli in difesa; Aliboni, Redomi e Del Giudice in mediana; Chianese, Pecchioli e Brega in attacco. Chiaro che, al di la’ di tutti i problemi di infermeria, la Lucchese puntera’ forte ad ottenere una vittoria che le consentirebbe di restare al comando della classifica anche se probabilmente in compagnia di altre squadre. Per il resto ci si attende dai rossoneri un passo in avanti sul piano del gioco anche se il probabile riassetto tattico puo’ comportare qualche problema. Occhio al Mezzolara di mister Luppi che al di la’ di Bazzani e’ compagine insidiosa e che fa delle ripartenze la sua arma migliore. Da aggiungere che nella seconda giornata di andata del campionato di serie D il Camaiore affrontera’ la difficile ma prestigiosa trasferta di Ferrara. I bluamaranto di Stefano Ciucci cercheranno il colpaccio al “Paolo Mazza” contro la Spal divenuta nel frattempo Real Spal. Fischio d’inizio alle ore 15.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento