La Media Valle punta sulla partecipazione

BORGO A MOZZANO - I cittadini dei quattro municipi che compongono la locale Unione dei Comuni collaboreranno alla stesura del piano intercomunale di protezione civile.

-

Intercettati 48 mila euro dall’Autorità per la Partecipazione della Toscana, l’Unione del presidente Nicola Boggi è partita con il suo programma: da due settimane è in corso la selezione fra i cittadini di Barga, Borgo a Mozzano, Coreglia e Fabbriche di Vallico per scegliere i 100 che rappresenteranno la popolazione nella fase di discussione del piano, scaglionata in più incontri pubblici, il primo dei quali il 27 settembre nel municipio di Fabbriche.
Da qui si arriverà al 9 novembre, quando tutte le proposte scaturite nelle riunioni precedenti verranno votate dai partecipanti e consegnate al Consiglio dell’Unione, vincolato a tenerne conto al momento di approvare (e sarà entro fine anno) il piano intercomunale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento