Laura Spreafico, mi manda Diamanti

BASKET - La giovane giocatrice comasca, ruolo Guardia, e’ tra i volti nuovi de Le Mura impegnata in amichevole a La Spezia. Saltato il test di Livorno l’ArcAnthea torna in campo sabato al Palatagliate contro il San Vincenzo.

-

19_09_12__spreafico_laura.jpg

21 anni ma un talento gia’ consacrato, o quasi. Laura Spreafico, ruolo guardia per 181 centimetri, arriva da Como ed e’ una delle “orfane” della debacle societaria vissuta dalla Pool Comense, nobile decaduta del basket femminile italiano. Premiata dalla Lega come miglior giovane nel campionato 2009/2010, la Spreafico e’ stata protagonista assoluta nella Nazionale under 18 agli europei di Svezia nel luglio del 2009 sotto la guida di Mirko Diamanti. Il suo approdo nella citta’ delle mura e al Le Mura non e’ stato dunque affatto casuale. Sul fronte ArcAnthea un po’ di stizza e rammarico da parte del coach Roberto Russo che sperava di testare la squadra mercoledi’ sera a Livorno contro il Don Bosco. Ma i suoi concittadini, Russo e’ di Livorno, lo hanno tradito rinunciando al match proprio alla vigilia. Sicche’ l’ultima amichevole precampionato, avvio il 30 settembre a Chieti, sara’ a questo punto il match di sabato prossimo (ore 17,30) al Palatagliate contro il San Vincenzo, compagine che milita nella Dnc.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento