Le ‘barche di Kim’ della Colognori

LUCCA - Rimarrà aperta fino a domenica 23 la nuova personale della pittrice Elvira Colognori alla Casermetta San Colombano, sulle Mura urbane. La mostra si intitola ‘Le barche di Kim’.

-

Rimarrà aperta fino a domenica 23 la nuova personale della pittrice Elvira Colognori alla Casermetta San Colombano, sulle Mura urbane,
L’anno scorso l’artista lucchese fece il pieno di consensi con la sua prima mostra, che ripercorreva il percorso artistico compiuto dalla pittrice. Con questa seconda personale, dal titolo “Nella barca di Kim”, la Colognori racconta un’umanità “fuggitiva” che, come Kim, è in cerca di una riva, “tra cielo e mare”.
Circa trenta le opere esposte. Sono le barche della speranza che, come scrive nella presentazione al catalogo il critico e pittore Giampaolo Frizzi, sono “abitate da anime che si affidano ad un destino figlio dell’incertezza. Volti dignitosi solcati dal tempo e dalle ingiustizie”, che affidano il loro destino all’acqua. Con i bambini che giocano e dialogano, restituendoci un quotidiano dove piccole cose e gesti costituiscono lo scandire del tempo”.
Alla mostra di Elvira Colognori è legata anche una iniziativa benefica: una raccolta fondi a favore di due associazioni lucchesi operanti in Africa, Lucca Tuareg e Amani Nyaio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento