Restaurato il Tempietto del Volto Santo

LUCCA - Presentati i restauri della cupola e del paramento esterno del tempietto opera di Matteo Civitali, in Cattedrale. L'intervento è stato realizzato grazie alla raccolta di fondi avviata dalla Cassa di Risparmio.

-

L’opera realizzata nel 1484 da Matteo Civitali per ospitare il simbolo della devozione a Lucca sta tornando al suo antico splendore.
Un’impresa che era partita nel 2010 con l’inizio della raccolta dei fondi lanciata in occasione della Santa Croce. La raccolta era stata da subito sostenuta dalla Cassa di Risparmio, ed era stata incrementata fatica, anche a causa della crisi economica, con donazioni di enti, associazioni e privati cittadini, fino ad arrivare ad una cifra sufficiente per portare a termine la prima parte dei lavori, 125mila euro. L’obiettivo adesso è quello di iniziare e portare a termine i restauri anche all’interno del tempietto. A completare la giornata di festa, la presentazione al pubblico dello stendardo processionale della Luminara di Santa Croce, restaurato grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.
E’ scattato però anche l’allarme per le condizioni del Volto Santo. A lanciarlo la dottoressa Antonia D’Aniello, della Sovrintendenza. Il monumento ligneo si sta rovinando in superfice. E c’è bisogno di interventi anche sulle catene che lo agganciano alla parete del tempietto, che non sono ben bilanciate.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento