Si arrampica su un silos per protesta

LUCCA - E' salito sopra un silos della ditta Selene alto circa una ventina di metri per protestare, ha detto, contro i soprusi subiti da parte dell’azienda. Autore del gesto un uomo di 54 anni.

-

L’uomo è da 30 anni lavoratore alla ditta di imballaggi di Pontetetto e delegato della Cisl nella rappresentanza sindacale aziendale. Per convincerlo a scendere, sul silos è salito anche il capo delle volanti della polizia, Leonardo Leone e sul posto sono intervenuti il 118 ed i Vigili del Fuoco. Lui ha acconsentito, dopo circa un’ora, quando ha visto arrivare sul posto la stampa e la nostra telecamera. Subito dopo è stato condotto in Questura dove sarà valutata la sua posizione, visto che la sua forma protesta ha provocato una mobilitazione non indifferente. Rischia la denuncia per procurato allarme.
Sul posto sono accorsi anche due sindacalisti, Giovanni Rossi della Cgil e Paolo Pierotti della Cisl. Hanno detto che alla base del gesto ci sarebbero le difficili relazioni tra azienda e sindacato.
La dirigenza della Selene ha preferito non rilasciare dichiarazioni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento